Veralibera reinterpreta "Mare Mare" di Luca Carboni

Veralibera reinterpreta "Mare Mare" di Luca Carboni


 
 
Veralibera reinterpreta "Mare Mare" di Luca Carboni tornando a parlare dell'estate in chiave velatamente malinconica, così come successe nel 1992, anno della prima pubblicazione del brano e del suo grande successo. "Mare Mare" fu infatti un vero inno di quell'estate e fu la canzone vincitrice de il Premio Singoli al Festivalbar.
 
Complice l'arrangiamento electropop attuale e leggermente "sinistro", in questa nuova versione di Veralibera, "Mare Mare"esalta il senso di aspettativa disillusa di una storia d'amore che non trova un epilogo, nonostante gli sforzi di chi canta per raggiungere il fantomatico destinatario del testo del brano. 
 
Così ci si ritrova al mare, un mare consolatorio, sempre bello anche se velatamente malinconico, che porta con sé una spensieratezza che però a volte stride con il vero stato d'animo di chi la vive. Il contrasto tra i toni più cupi e le atmosfere scure delle strofe e le aperture tipicamente "estive" dei ritornelli punta proprio a mettere in luce questa interna contraddizione, il dolce amaro di un'esperienza d'estate e di tutte le cose della vita, quel senso di incompiutezza e ambiguità che spesso è tipico dei ricordi più belli complice uno dei ritornelli più conosciuti non solo in Italia ma anche all'estero.
 
Presto Veralibera - "Mare Mare"  uscirà anche in una versione remix a cura di Luca Peruzzi e Matteo Sala. 
 
Classe 1994, nata in un piccolo paese tra le montagne dell'Appennino reggiano, Veralibera - all'anagrafe Veronica Vezzosi - cresce in un ambiente a stretto contatto con la natura e incontaminato dagli stereotipi e dalle etichette delle realtà metropolitane. Questo le permette, nel suo percorso di crescita musicale, di sperimentare con curiosità e genuinità generi diversi, che spaziano dal pop, alla ballad tradizionale, sino ad arrivare all'indie-pop di base elettronica...
 
Nell'anno 2019 affianca alla già attiva pubblicazione di cover musicali sui propri profili social e YouTube, la scrittura e produzione di brani inediti, iniziando così un importante percorso di crescita artistica e personale: Veralibera. Il suo nome d'arte vuole essere un mantra, una promessa, un obiettivo costante da raggiungere e mantenere: la verità e la libertà... di sentimento, di scrittura, di essenza, anche a livello musicale. Una genuinità solida, per poter guardarsi allo specchio e, cambiando, rimanere sempre sé stessi: veri. E liberi.
 
Veralibera - "Mare Mare" (Senza Dubbi / Jaywork)
https://bfan.link/mare-mare
 

Articoli correlati

Musica

21/7 Alberto Salaorni & Al-B.Band al Signorvino Affi (VR)

19/07/2021 | lorenzotiezzi

    ad affi (vr) @ signorvino mercoledì 21 luglio 2021 tornano alberto salaorni & al-b.Band, per un aperitivo o una cena con musica e live show da non perdere.  ...

Musica

Andrea Bozzi: "Oh La La" per una estate ritmata by Jaywork Music Group

19/07/2021 | lorenzotiezzi

    jaywork music group, anche in questo momento di difficoltà per che produce musica dance, anzi forse soprattutto oggi, continua a crescere. Il gruppo gestisce d...

Musica

Ale Zuber, Alessandro Di Lorenzo Feat Francis & Psm Kalash - "Rhythm Is A Dancer (Tu Y Yo)" / Intercool Digital

19/07/2021 | lorenzotiezzi

    il ritmo dell'estate 2021, a livello internazionale, è decisamente urban ed è proprio questo il groove che intercool digital, la label di paola peroni, fa sen...

423727 utenti registrati

16909381 messaggi scambiati

8566 utenti online

13646 visitatori online